Altra brutta prestazione per le ragazze della Grotta Azzurra MioVolley che perdono un'importante sfida-spareggio per il terzo posto nel girone di eccellenza. 

Come nella scorsa partita le biancoazzurre mostrano un buon gioco e qualcosa in più delle avversarie fino alla metà di ogni set, quando i soliti problemi di atteggiamento non tardano a presentarsi mettendo in seria difficoltà il gruppo in fase di cambio palla. 

Chiodaroli prova a risollevare la squadra con qualche cambio a set in corso, ma la mentalità generale non cambia e il MioVolley si vede soffiare un'altra partita per larghi tratti ben controllata. 

"Siamo in un momento difficile a livello mentale, inutile negarlo. Approcciamo bene le gare, con tranquillità e intensità; poi alla prima difficoltà il gruppo si disunisce, si innervosisce, e non riusciamo più a giocare come vorremmo -spiega coach Chiodaroli - Sappiamo di aver sprecato due grosse possibilità nelle ultime due settimane, facendoci scavalcare in classifica da due squadre che avremmo potuto tenerci alle spalle. Dobbiamo essere molto bravi a ricompattarci in fretta per non lasciarci sfuggire l'importante obiettivo stagionale. Credo molto nel potenziale di queste ragazze, e se ci sarà la volontà da parte loro si potrà fare".

RM VOLLEY #4 - GROTTA AZZURRA MIOVOLLEY  3-1 (25-23; 25-22; 22-25; 26-24)

MioVolley: Arcari 2, Marchini 6, Cordani 29, Bendelli 7, Colombini (K) 4, Monachesi 3, Favari 2, Zazzali 6, Borgonovo, Arcari (L). All.: Chiodaroli-Balordi

Tre punti in tre set, bottino pieno per il Busa Foodlab con Delta
Vittoria per la Thunderblade: 3-0 sul campo del Sinergy Calerno