Si chiude con la vittoria delle padrone di casa la prima uscita di Coppa Italia serie B2 per il Busa Foodlab Gossolengo che si arrende in quattro parziali ad una battagliera e mai doma Olympia Genova.

Coach Sassi decide di mescolare qualche carta nello starting six proponendo Caviati in cabina di regia con Cobbah opposto. Al centro con Cattaneo c'è Nedeljkovic, Antola e Donida bande con Traversoni libero.

L'avvio di gara di Olympia è nel segno del servizio di Bilamour che mette in grande difficoltà la ricezione del Busa Foodlab e fissa lo score sul 6-1. Le genovesi allungano ulteriormente ed è solo un mani out di Donida a spezzare il break (9-2). Scarabelli subentra ad Antola, Cattaneo mette a terra la fast del 13-4: le biancoblu inseguono a dodici punti (16-4) con Colombano che subentra a Caviati ed un Busa Foodlab che tenta di rientrare (22-15) ma senza successo: il set termina 25-17.

In apertura di secondo parziale si respira maggiore equilibrio poi è Olympia a strappare il primo break del set portandosi sul 15-11. Zambelli subentra a Nedeljkovic, Chinosi prende il posto di Cobbah ed il Busa Foodlab prova a cambiare passo rimontando prima e mettendo la freccia poi (17-18). Timeout per Genova che apre un finale tiratissimo: la prima palla set è biancoblu, Olympia la annulla ma cade ai vantaggi 24-26.

Tirato è anche l'avvio del terzo parziale con l'ace di Colombano a portare il punteggio sul 10-9, rispondono due fast di Scurzoni e Antonaci per il 12-10. Bilamour fa nuovamente male dai nove metri, Chinosi torna in campo per tentare un ultimo assalto (18-12) ma Olympia allunga e chiude senza sussulti 25-15.

Tutto si decide nel quarto ed ultimo set dove in apertura sono Zambelli e Scarabelli a rispondere alle attaccanti di casa (8-6). Il Busa Foodlab lotta pallone dopo pallone, Cobbah confeziona l'ace del 18-19 e le biancoblu volano poi sul 18-22. Olympia limita lo svantaggio (20-22) prima di allungare nuovamente fino al ventidue pari. Qui cambia definitivamente l'inerzia del parziale con Genova che guadagna fiducia e riesce a strappare il punto decisivo, che vale il 25-23.

PSA OLYMPIA GENOVA-BUSA FOODLAB GOSSOLENGO 3-1 (25-17; 24-26; 25-15; 25-23)

PSA OLYMPIA GENOVA: Truffa 1, Montedoro 15, Scurzoni 10, Pieroni 1, Antonaci 13, Tonello 14, Bilamour 18, Allegri, Bossi (L). NE: Campanella, Castelli, Parodi, Conterno (L2). All. Zanoni-Corrado

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Caviati, Colombano 2, Cobbah 12, Chinosi, Scarabelli 16, Donida 6, Antola, Cattaneo 13, Nedeljkovic 1, Zambelli 5, Traversoni (L). NE: Bianchini. All. Sassi-Anni

Per l'Itacom arriva un'altra vittoria sulla Libertas Steriltom
Under 14, vittoria per la VAP nel derby con il MioVolley