Il Fumara MioVolley esce sconfitto nella prima gara del girone D di serie B1, una partita che le padrone di casa dell'Emilbronzo Montale controllano chiudendo in tre set e dimostrando di valere tutt'altra categoria. La squadra di Ghibaudi riesce a contenere le iniziative delle biancoblu con un muro di altissimo spessore ed una ricostruzione quasi sempre efficace.

Per l'esordio stagionale coach Codeluppi sceglie la diagonale composta da Allasia e Liguori, Scarabelli e Falcucci bande, Amatori e Guaschino al centro con Nasi libero.

L'avvio di gara è favorevole a Montale poi Guaschino spezza il primo break (3-1). Frangipane e Aguero premono sulla seconda linea biancoblu con coach Codeluppi a chiamare il primo timeout di giornata (7-2), Scarabelli prova a limitare il distacco (8-4), Allasia firma un ace ma la costruzione di gioco dell'Emilbronzo è precisa ed efficace: serve un secondo timeout per il Fumara MioVolley che torna sul meno quattro (15-11).

Visintini sorprende la difesa biancoblu (19-13), coach Codeluppi inserisce Nedeljkovic al posto di Liguori ma l'ace di Aguero proietta le modenesi alla conquista del set chiuso sul 25-13.

Montale parte ad altissima velocità anche nel secondo parziale con il muro punto di Visintini e Fronza (4-0), rispondono Falcucci e Scarabelli (5-3) prima del controbreak di Aguero (9-4) che spinge il Fumara al timeout. Coach Codeluppi cambia in cabina di regia inserendo Caviati con lo score che vede le padrone a casa avanti di qualche lunghezza nonostante gli attacchi in ricostruzione di Liguori e Falcucci (16-13). La squadra di casa torna a macinare gioco e punti (21-14). Entra in campo anche Chinosi per Amatori, rientra in campo Allasia ma l'inerzia resta favorevole alle nero-fucsia: due set point annullati non bastano, il 25-20 vale il 2-0.

Si torna al sestetto base in apertura di terzo parziale, Montale riparte ancora una volta a tutta (6-0): Chinosi entra per Liguori nel ruolo di opposto, Falcucci spezza l'avvio sprint delle modenesi che però tornano subito sul pezzo (9-2) mettendo in difficoltà la difesa biancoblu (12-4). Il Fumara prova a rispondere e restare in partita ma deve fare i conti con il muro di Frangipane (16-7) e l'ace di Visintini (22-11): tanti i match point a disposizione delle padrone di casa che chiudono definitivamente i conti per il 3-0 finale.


EMILBRONZO 2000 MONTALE-FUMARA MIOVOLLEY 3-0 (25-13; 25-20; 25-13)

EMILBRONZO 2000 MONTALE: Odorici 1, Gentili 8, Lancellotti 1, Visintini 15, Aguero 7, Frangipane 9, Fronza 10, Cioni (L). NE: Giardi, G. Giovagnoni, L. Giovagnoni, Nordi, Bici (L2). All. Ghibaudi-Cerrato

FUMARA MIOVOLLEY: Allasia 1, Caviati, Liguori 1, Chinosi 2, Guaschino 5, Amatori 3, Nedeljkovic, Scarabelli 12, Falcucci 9, Antola, Nasi (L). NE: Sacchi (L2). All. Codeluppi-Falco

Busa Trasporti MioVolley, il derby si spinge al tiebreak poi la spunta Carpaneto
Fumara alla prova Esperia, Scarabelli: «Per poter dire la nostra serve continuità»