Fumara attende Certosa

Fumara contro Certosa per la sfida casalinga

Il Fumara torna a casa: sabato a Gossolengo arriva Certosa, Nasi: «Scendere in campo con entusiasmo»

Il Fumara ritorna finalmente sul campo di Gossolengo dopo due trasferte consecutive ed il rinvio della gara interna con il Centro Volley Reggiano: lo fa attendendo una squadra, il Volley Certosa, ultima in classifica che era riuscita a strappare la vittoria al tiebreak nella gara di andata.

Le biancoblu uscite sconfitte dall’ultima gara con Imola hanno il potenziale per rifarsi e ritrovare quella concretezza necessaria per lanciare lo sprint salvezza in una gara dove ancora tutto è da decidere.

Rispetto all’ultima sconfitta non cerca nessun alibi il libero Carola Nasi che al contempo è consapevole degli sforzi in allenamento fatti in settimana. A supportare la causa biancoblu ci sarà anche il pubblico del Palazzetto di Gossolengo.

«Arriviamo da due brutte prestazioni e sabato sarà il momento di riscattarsi: abbiamo lavorato tanto sia in palestra che fuori: contro Certosa dovremo mettere in campo tutto questo e avremo la possibilità di farlo giocando in casa, dopo due trasferte consecutive – commenta la giocatrice – Giocare nel nostro palazzetto non può essere che un punto a favore, perché, come abbiamo dimostrato più volte, riusciamo ad esprimere meglio il nostro gioco». 

A fare la differenza potrà essere l’atteggiamento fin dal primo set e fino all’ultimo pallone della gara: la continuità non dovrà mancare nei nove metri del MioVolley.
«Sarà quindi importante dare il massimo, scendere in campo con grande entusiasmo ed agonismo, con la certezza di aver lavorato bene e con grande fiducia in noi come squadra – conclude Nasi – Sarà necessario arrivare a sabato con la voglia di portarsi a casa la partita, per la classifica e per l’umore».

La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube del Consorzio MioVolley a partire dalle 20:25.

Leave a Reply