Un’altra stagione al MioVolley per Chiara Scarabelli: «Tanta voglia di riscatto, qui mi sento a casa»

Dopo la firma di coach Enrico Mazzola il Fumara riparte da capitan Chiara Scarabelli: la giocatrice ha infatti deciso di proseguire il percorso in maglia MioVolley e toccherà nel 2023 quota dieci anni all’interno del Consorzio.

Un traguardo davvero importante per la capitana e per una società che punta ancora una volta sul suo carisma e sulle sue doti per inseguire un campionato di vertice in serie B2.

«Mi è un po’ difficile pensarmi lontano dal MioVolley: per me Gossolengo significa casa e famiglia, qui ho costruito tante amicizie – commenta così Scarabelli la sua riconferma in maglia biancoblu – Gli ultimi due anni sono stati complicati, non è stato facile così come non è stato facile perdere una categoria (la B1, NdR) che avevo contribuito a conquistare: per me è stato senza dubbio un duro colpo».

Nonostante l’amarezza per la retrocessione la capitana guarda con grande fiducia alla nuova stagione «Mi aspetto delle scelte mirate all’obiettivo di riconquista della B1: confido in un gruppo nuovo, seppur ringiovanito, ma soprattutto coeso – conclude Scarabelli – Mai come negli ultimi anni ho capito come un gruppo unito possa fare la differenza, un gruppo dove non prevalgano individualità ma la voglia di raggiungere un obiettivo di squadra. Spero che le mie aspettative vengano ripagate: ho molta voglia di riscatto e desidero che questa società possa ambire e meritare a campionati di alto livello».

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.