Un Everest a metà cede strada a Sassuolo: il BSC Materials passa 3-0

Tante assenze per l’Everest MioVolley che cede in tre set sul campo di Sassuolo: le padrone di casa si prendono il bottino pieno chiudendo la partita in un’ora e un quarto. Ora per le biancoblu il terzo posto, ultimo valido per i playoff, è distante quattro punti ma Garlasco ha una partita in meno disputata.

Coach Mazzola deve rinunciare a Cornelli (oltre alla lungodegente Nonnati) con Nedeljkovic e Scarabelli non al meglio della condizione che restano in panchina. L’Everest si schiera con Colombano e Moretti in diagonale, Ducoli e Naddeo bande, Guaschino e Negri al centro con Fizzotti libero.

Buona partenza di Sassuolo nei primi scambi di gara: la formazione di coach Minghelli riesce a mantenere il vantaggio (16-13) anche nelle fasi successive ma nel finale è l’Everest che mette la freccia passando a condurre (20-22). Il BSC Materials è più cinico e riesce a passare sul 25-23.

Più equilibrato l’avvio del secondo parziale poi è ancora Sassuolo ad allungare (16-10): non ci sono grandi sussulti nel prosieguo tanto che lo score finale recita 25-16.

Bianchini prende in pianta stabile il comando della regia nel terzo set: il MioVolley prova a riaprire la gara ma la giovane squadra di casa resta concentrata nei momenti cruciali del parziale trovando la spinta giusta per chiudere la partita sul 3-0.


BSC MATERIALS SASSUOLO-EVEREST MIOVOLLEY 3-0 (25-23; 25-16; 25-22)

BSC MATERIALS SASSUOLO: Anello 8, Montagnani, Moschettini 1, Borlengo 4, Fornari 5, Bisio 20, Magnani, Bedetti 9, Bazzani 2, Urbinati (L). NE: Reggiani, Scianti. All. Minghelli-Zagni

EVEREST MIOVOLLEY: Colombano, Bianchini, Moretti 4, Ducoli 8, Naddeo 15, Passerini, Guaschino 10, Negri 6, Fizzotti (L). NE: Nedeljkovic, Scarabelli. All. Mazzola 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *