L’Everton passa in quattro set: Busa Trasporti a mani vuote

Non basta la reazione del Busa Trasporti nella diciottesima giornata di serie C: le biancoverdi sotto di un set riprendono la quinta forza del campionato, lottano nel terzo parziale ma cedono alla distanza venendo superate per 3-1. Ora la classifica vede il MioVolley al nono posto con Modena, vittoriosa nella sfida con il CUS Parma, avanti di due lunghezze.

Partenza tutta in saluta per il MioVolley (1-9) con due time out che sortiscono solo in parte l’effetto sperato. Cambia la diagonale con l’innesto di Zucchi, entra anche Galibardi ma Everton non limita la spinta (6-18). Ferri e Zucchi provano a limitare il passivo ma il parziale è compromesso e si chiude 15-25.

Nel secondo set la novità è Martino per Bossalini al centro: Galibardi trova il sei pari con un grande punto, tutto il Busa Trasporti ritrova più compattezza fino al quindici pari. Si gioca punto a punto: nel finale Cricchini dà una mano in seconda linea con Padrini che attacca il pallone del 25-21.

L’Everton apre con maggiore convinzione il terzo parziale trovando un vantaggio di tre punti (8-11). Reagisce il MioVolley ma le reggiane riescono a proseguire sulla loro strada: Zucchi trova il punto del 18-23 ma l’ultima parola è delle ospiti per il 19-25.

Punto a punto l’inizio di quarto set poi è l’Everton a staccare il Busa Trasporti (11-15). Timeout in casa biancoverde: spettacolare difesa di Burzoni per il punto di Galibardi e 14-15 sul tabellone. Qui però sono le avversarie a riprendere la rotta spingendo forte e limitando gli errori: un match point annullato poi è Everton a firmare il 19-25 che vale l’1-3.


BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY-EVERTON VOLLEY 1-3 (15-25; 25-21; 20-25; 19-25)

BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY: Bonelli, Padrini, Zucchi, Cordani, Ferri, Galibardi, Boiardi, Cricchini, Bertolamei, Bossalini, Martino, Burzoni (L). NE: Barocelli, Ciotola (L). All. Leggeri-Parenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *